Skip to main content

Bagno sonoro con campane di cristallo

Bagno sonoro con campane di cristallo

Meditazione Sonora

Cos’è il Bagno Sonoro

Una speciale meditazione tutta incentrata sul potere terapeutico del suono delle campane di cristallo. Un’esperienza magica di ascolto in cui tutto il corpo percepisce e assorbe le onde sonore benefiche delle campane di quarzo ialino purissimo; un viaggio sonoro altamente rilassante e terapeutico grazie al potere dei suoni armonici e della musica a 432 hertz, in grado di riportare ordine ed equilibrio alla nostra mente e alla struttura cellulare tutta.

Le frequenze sonore prodotte dal cristallo infatti sono in grado di rimuovere blocchi a livello fisico, mentale, emotivo e energetico, liberando dallo stress e riportando serenità, salute e benessere.

Bagno sonoro campane tibetane di cristallo Franca Soavi
La salute del corpo fisico parte dall’equilibrio del nostro corpo energetico. Curare il corpo senza sanare il livello energetico che lo sottende può rendere il processo più lungo, faticoso e meno stabile.
Il potere terapeutico del suono e i suoi effetti benefici per il nostro benessere sono conosciuti fin dall’antichità. “In culture lontana dalla nostra si possono trovare stretti rapporti tra medicina e musica: nella cultura cinese del III millenio A.C. appare il primo libro di medicina, che è contemporaneamente un libro di musica. All’epoca tutti erano convinti che la musica avesse potere magici.
Ai tempi attuali, l’approccio tra musica e medicina è studiato in maniera scientifica e molte, differenti tecniche specializzate confermano quello che il mondo antico aveva ipotizzato.
Ad esempio la musica e il canto sono in grado di stimolare la produzione di endorfine che hanno un effetto benefico sugli stati d’animo e sul benessere psicofisico.
Le campane tibetane e quelle di cristallo hanno la caratteristica di generare suoni ricchissimi di armonici e curano gli stati d’ansia. Al pari di alcune musiche di Mozart efficaci per le terapie dei pazienti autistici”. (1)
Gli antichi Egizi utilizzavano abitualmente le frequenze dei cristalli, dei colori e il suono (voce, diapason, e vari strumenti musicali) nelle loro terapie; lo stesso valeva per gli Esseni, gli Indiani, i mistici Sufi, le popolazioni pre-colombiane della Meso e Sud America e per molte altre tradizioni antiche.
Quali sono i BENEFICI di un bagno sonoro con campane di cristallo?
– riduzione dell’ansia
– profondo rilassamento
– equilibrio psicofisico
– riduzione dello stress
– chiarezza mentale
– aumento della volontà
– aumento del benessere generale
– miglioramento del sonno
– disintossicazione
– aumento della vitalità
– aumento della creatività
– aumento del buon umore
– rilascio di abitudini dannose
– rilascio di dolori fisici cronici o acuti
Le campane di cristallo emettono un suono puro che crea un campo vibrazionale armonico in grado di entrare in risonanza con il corpo e con i suoi centri energetici, coinvolgendo le strutture più profonde e favorendo processi di autoguarigione e rigenerazione cellulare.

Gli studi del Dott. Masaru Emoto dimostrano che l’acqua ha una memoria. A seconda che venga esposta a suoni armonici e d’amore o a suoni/parole di odio e paura l’acqua si struttura in cristalli bellissimi simili a mandala o in strutture amorfe e brutte.

Dato che l’essere umano è composto per lo più di acqua è immediato comprendere l’importanza per il nostro benessere e per la nostra salute di esporci a vibrazioni elevate e armoniche, come quelle prodotte dalle campane di cristallo.

Cosa succede quando ci rilassiamo con l’ascolto di una musica accordata a 432 Hz?

“Il corpo si riposa, si ripara, elimina tossine e tensioni, il sistema immunitario si rinforza, le emozioni si calmano e la mente e il cervello iniziano a produrre delle onde cerebrali estremamente benefiche differenti da quelle emanate durante le normali attività quotidiane: le cosiddette onde alpha, in molti casi anche theta, misurabili con l’elettroencefalogramma” (1).

IN COSA CONSISTE UN BAGNO SONORO?
La sessione solitamente inizia con una breve meditazione guidata e/o con l’ ascolto di un brano musicale scelto che possa aiutare ad alzare il livello vibratorio del gruppo; talvolta viene proposto l’ascolto o il canto di un mantra.
Durante il bagno sonoro vengono utilizzate 11 campane di cristallo in quarzo ialino, 7 colorate e 4 bianche,  accordate a 432 hertz. Ogni campana colorata suona una nota e ha un colore specifico. Le 7 note musicali e i 7 colori corrispondono ai 7 chakras principali presenti nel nostro sistema energetico. Attraverso l’esposizione a questi suoni è possibile produrre un riequilibrio e un’armonizzazione profonda di corpo, mente, sistema energetico.
L’impostazione adottata non è quella di un concerto, bensì di una meditazione sonora. I partecipanti, comodamente sdraiati a terra, sono esposti durante il bagno sonoro a suoni terapeutici,  frequenze armoniche in grado di riportare equilibrio al proprio sistema psico-fisico. I suoni prodotti scaturiscono sempre dall’ispirazione e dal sentire del momento e sono pertanto sempre diversi, non replicabili, unici.
Si tratta di un’esperienza particolarmente immersiva e avvolgente, in cui è possibile percepire il proprio corpo letteralmente attraversato dal suono e dalle onde acustiche; proprio come quando, durante un bagno, si immerge il corpo nell’acqua, allo stesso modo ci si sente immersi nel suono.
La mente dopo pochi minuti è indotta a lasciare andare la presa, cedendo il controllo ed entrando in uno stato di calma, consapevolezza, fiducia, profondo rilassamento.
A volte le persone riportano di avere visioni o intuizioni, altre volte fastidi o disturbi fisici presenti all’inizio della sessione si sciolgono o migliorano al termine del bagno sonoro.
Per tutti uno dei benefici più evidenti è un miglioramento nella qualità del sonno.
Si tengono regolarmente bagni sonori una volta al mese, oppure è possibile prenotare sessioni individuali o di coppia. I bambini sembrano apprezzare particolarmente questa pratica, dalla quale traggono benefici, divertimento e creatività!
(1): Sergio d’Alesio, Il potere curativo della musica
Testimonianze

Chi ha provato questa formazione

    Elena M.

    Condivido con gratitudine l’esperienza del Bagno Sonoro con campane di cristallo.. un’esperienza singolare, crescente, ogni volta diversa che risuona muovendosi nel rispetto del proprio stato d’animo, del proprio corpo, una forma ancestrale di richiamo profondo. Grata a Franca di permetterci di sperimentare forme di “immersione” profonda nelle segrete del nostro Io, e non solo. Grazie grazie!!

    Bartolomeo B.

    Grazie al percorso di Meditazione Sonora con Franca, iniziato qualche anno fa, sento in me minore tensione fisica ed emotiva, che inizia già durante le sessioni. Per me è ogni volta sempre una nuova positiva esperienza che mi aiuta e mi carica nei giorni a seguire. Bartolomeo B.

    Nataliya Kyrilova

    Ho cominciato a frequentare gli incontri di Bagno sonoro con campane di cristallo guidati da Franca all'inizio dell'anno. Mi piace molto questo suono armonioso! Volta dopo volta sentivo che la mia vitalità, compromessa a causa di un recente lutto, si risvegliava e io tornavo a sentire di essere felice di vivere. Durante l'ultimo incontro in particolare ho sentito che qualcosa stava cambiando anche nel mio corpo, un nuovo equilibrio stava prendendo forma. Dal giorno seguente improvvisamente sono riuscita a smettere di fumare (era il mio desiderio ma mancava sempre la giusta forza di volontà). Grazie a Franca e ai suoi strumenti 'divini' mi sento davvero tanto tanto bene. Nataliya Kyrilova

    Dalida A.

    Le campane di cristallo hanno un suono potente, forte, avvolgente, magico e terapeutico! Il suono delle campane trasmette molta energia e il suo effetto si sente per vari giorni. Esperienza assolutamente da provare! Dalida A.

    Luisa A.

    Ho sentito l'energia vibrare nelle mie cellule, e quando Franca ha suonato il mio corpo è diventato uno strumento". Risuonava insieme alle campane, e anzichè portarmi dentro di me mi sono ritrovata fuori, veramente in uno spazio infinito...Ah, mi è passato anche il mal di gola! Luisa A.

Potrebbero piacerti anche:

Ritiri ad Assisi griglia smistamento 600x400

Ritiro ad Assisi

Ritiri

Questo ritiro della durata di 3 giorni, dal venerdì al lunedì, si svolge solitamente in estate nella splendida Assisi. Ogni giorno i partecipanti sono guidati in meditazioni, pratiche di consapevolezza corporea, camminate e attività in una natura incontaminata. 

Equilibrio Energie Femminili 2 600×400

Equilibrio Energie Femminili

Femminilità

L’armonizzazione o benedizione del grembo (metodo Miranda Gray) è un semplice dono d’energia, un dono a ogni donna di qualsiasi età ed esperienza che porta guarigione ed espressione alla propria femminilità.

Meditazione 2 Home page 600x400

Corso di Meditazione

Meditazione

La meditazione è un modo di vivere il quotidiano, partendo dal centro del nostro essere più vero e non dai pensieri caotici che affollano la nostra mente…